Stufe Elettriche Svedesi: Come Funzionano?

Ultimamente, sempre più spesso, si sente parlare delle stufe elettriche svedesi come sistema di riscaldamento ottimale per le nostre case.

Ma in cosa consistono e come funzionano?

Le stufe elettriche svedesi sono termoconvettori elettrici i cui elementi principali sono un’innovativa resistenza elettrica rivestita in ceramica e contenuta all’interno di un dissipatore in alluminio, e un semplice termostato per regolare la temperatura.

Il funzionamento è semplice: una volta impostata la temperatura tramite termostato, il radiatore funziona aspirando l’aria fredda dal basso e buttando fuori dall’alto aria calda.

Radialight TCSTY151 Termoconvettore elettrico STYLO 1500W
  • Ideale per il Riscaldamento di Ambienti fino a 18 mq
  • Funzionamento Silenzioso; convezione Naturale
  • Termostato Elettronico e LED di Funzionamento

Stufe Elettriche Svedesi Funzionamento

Le stufe elettriche svedesi si rivelano un metodo di riscaldamento particolarmente indicato per le seconde case, dove talvolta non è presente il tradizionale impianto di riscaldamento dotato di caldaia e quindi si rende necessario riscaldare gli ambienti con metodi “alternativi”.

I vantaggi del possedere una stufa elettrica svedese sono molteplici.

Il primo consiste nell’elevato risparmio energetico: ogni quaranta secondi, il termostato montato sul radiatore confronta la temperatura dell’ambiente con la temperatura impostata, mantenendo così una temperatura costante e riscaldando uniformemente l’intera stanza.

I radiatori tradizionali, invece, controllano la temperatura ogni dieci minuti, e questo comporta sbalzi di temperatura notevoli e, di conseguenza, un maggiore dispendio di energia e più alti consumi.

Non solo: il consumo di questi radiatori è talmente limitato che si consiglia di mantenerli accesi per tutta la giornata, anche quando ci si trova fuori casa, eventualmente impostando la temperatura ad un minimo compreso tra i dodici e i quindici gradi e rialzandola solo poco prima del rientro a casa, tramite una comoda applicazione collegata allo smartphone.

In caso di assenza prolungata, invece, il termostato può essere impostato sulla funzione antigelo.

Vantaggi Stufe Elettriche Svedesi

Altro vantaggio risiede nel fatto che l’installazione dei radiatori svedesi è davvero semplice ed inoltre non richiede alcun tipo di manutenzione, garantendo un ottimo funzionamento anche a distanza di anni dall’acquisto.

In ultimo, bisogna evidenziare come, non bruciando ossigeno o polvere durante il loro funzionamento, queste stufe non provocano irritazione alle vie respiratorie e viene totalmente azzerato anche il rischio di incendio.

Consigli Stufe Elettriche Svedesi

Per ottenere il massimo dalla propria stufa elettrica svedese è ovviamente importantissimo scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.

In commercio si trovano diversi modelli a diverse fasce di prezzo.

Il fattore primario da considerare nella scelta del radiatore è la superficie della stanza da riscaldare.

In secondo luogo, andranno considerati elementi quali: l’altezza del soffitto, la coibentazione dell’ambiente, l’esposizione della stanza e la qualità degli infissi.

Se ci si trova di fronte a più variabili negative – come possono essere una casa esposta a nord o la presenza di infissi datati – sarà opportuno valutare l’acquisto di una stufa svedese più potente.

I commenti sono chiusi.